Anche tra i tantissimi del presenti a Dimaro c’è aria di contestazione nei confronti della società. E non per la campagna acquisti o per i famosi “top player” che non arrivano ma per quella che i definiscono  una inspiegabile “chiusura”. Nell’area gadget allestita nel ritiro azzurro dove i calciatori e i dirigenti incontrano i ma anche i giornalisti è comparso un cartello con il quale si spiega che: “La firma da parte dei calciatori è consentita solo ed esclusivamente sulle magliette da gara 2018-2019. Altri gadget non verranno autografati”. Una cosa che sta mandando su tutte le furie molti tifosi che sono arrivati a Dimaro con le famiglie e con i figli per vedere più da vicino i loro beniamini e che non hanno la possibilità di acquistare la nuove magliette del .Viene negata loro la gioia di avere un ricordo firmato dei calciatori del . Questo perchè si vuole spingere ad acquistare le nuove maglia da gioco che non piacciono a tutti? O perchè si vuole entrare in competizione con la Juventus che sta facendo registrare il boom di acquisti della nuova maglia di CR7? Perché nell’ottica del ‘business’ si penalizzano sempre i tifosi?



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..