Presentata la nuova stagione del di  e la ventottesima edizione del Festival del Teatro Comico, Musica e Cabaret, “Ridere” in programma dal 10 agosto al Maschio Angioino. “Nel solco lasciato dal grande Principe della risata Antonio de Curtis, figura da sempre ispiratrice dello spazio di via Frediano Cavara – ha detto il direttore artistico, – il , anche con la nuova 2018/2019, promette una stagione di qualità. Forte del grande pubblico che da sempre lo sostiene ed apprezza, imponendosi nel difficile Rione di come indiscusso polo culturale e sociale con la sua affollata Scuola di Teatro, il Totò, pur senza finanziamenti pubblici e sovvenzioni, ribadisce la sua apertura alla città nel nome del teatro e di una società migliore”. Ad illustrare il e i contenuti degli spettacoli in abbonamento e fuori abbonamento sono stati Gaetano Liguori e . Numerose le proposte per la nuova stagione in abbonamento: da Gino Rivieccio a Sandra Milo, da Marina Suma a Fanny Cadeo, Gigi Savoia, Gianni Parisi, Rosalia Porcaro, Francesca Marini, Oscar Di Maio, Mariano Bruno, Claudio Tortora, Ciro Liucci, Ciro Esposito, Gianfranco Gallo, Massimiliano Gallo, Simone Schettino. Tra i protagonisti degli spettacoli fuori abbonamento, le due compagnie vincitrici del festival del teatro amatoriale. Per gli omaggi per gli abbonati, spettacoli con Gennaro Scarpato e Oreste Ciccariello ed ancora con gli attori e cantanti Francesca Marini e Massimo Masiello. Due gli eventi speciali con Biagio Izzo e lo spettacolo “I Fiori del Latte” e Michele Placido con “Serata d’Onore”.
Federico Salvatore, Simone Schettino, Marco Cristi, Edoardo Guadagno, Nando Varriale, Paolo Caiazzo, Gino Cogliandro, Gino Rivieccio, Gianni Conte, Benedetto Casillo, Francesca Marini, Massimo Masiello, Peppe Iodice, Vittorio Marsiglia e Rosalia Porcaro, sono alcuni dei nomi che animeranno “Ridere” 2018, in programma al Maschio Angioino dal 10 agosto.



Pubblicità'

Napoli, va al commissariato per ritirare una denuncia, trova l’ufficio chiuso e picchia i poliziotti: arrestato

Notizia Precedente

Camorra, chiuse le indagini sui fratelli D’Ari e il clan Lo Russo. Il medico: ‘..noi dobbiamo uscire da questo incubo’. LA DEPOSIZIONE DAVANTI ALLA DDA

Prossima Notizia