falco (corecom): “controlli in rete l’unico argine per le fake news”



Napoli. “L’utilizzo della rete è un campo minato dove c’è un problema che investe l’utilizzo dei dati, come dimostrato dal caso-Facebook, e di diffusione incontrollata delle ‘fake news’, di fronte a ciò è fondamentale elevare il livello dei controlli sui social network e puntare sempre di più sul valore della professione giornalistica, indispensabile per l’informazione di qualità ed unico argine contro la cattiva informazione”. E’ quanto ha affermato il Presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni, Domenico Falco, nel corso dell’intervista della giornalista Gabriella Peluso, Responsabile dell’Ufficio Stampa, su CRC TV del Consiglio Regionale della Campania. Tra i temi affrontati nell’intervista, trasmessa sul Portale e sul canale You Tube del Consiglio Regionale della Campania, quello delle attività di conciliazione tra utenti ed operatori delle telecomunicazioni, “un settore nel quale il Corecom Campania ha affrontato, con successo, migliaia di richieste e che, dal 1° luglio, passerà alla seconda fase, quella della definizione delle controversie, attraverso una nuova piattaforma on line che consentirà ai cittadini e alle cittadine di entrare in diretto contatto con il Corecom” – ha sottolineato Falco – e quello “della legge regionale n. 1 del 2018 in materia di informazione e comunicazione, una svolta epocale che ha sancito la centralità di queste funzioni nella Regione Campania e ha messo in campo misure di sostegno per gli operatori del settore anche nell’ottica di favorire lavoro giornalistico stabile e di qualità, una legge di sistema cui dovrà seguire il Regolamento attuativo”.


Google News

Vertenza ex Irisbus: la Cisl Campania invita a rispettare gli impegni presi con i dipendenti

Notizia precedente

Uomo investito nella stazione di Latina, rallentamenti sulla linea ferroviaria Roma-Napoli

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..