Camorra, l’assessore Roberti: ‘Vicini alla famiglia Cimminiello e grati alle forze dell’ordine’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Esprimo, a nome di tutta l’amministrazione regionale che rappresento sui temi della sicurezza e della legalita’, la piu’ sentita vicinanza ai familiari di Gianluca Cimminiello e la piu’ viva gratitudine alla Magistratura e alle Forze dell’Ordine”. Cosi’ l’assessore regionale della Campania alla Sicurezza e alla Legalita’ Franco Roberti, a seguito delle condanne all’ergastolo inflitte al boss Arcangelo Abete e al suo luogotenente Raffaele Aprea per l’omicidio del giovane tatuatore Gianluca Cimminiello, ucciso il 2 febbraio 2010. “Tra le priorita’ assolute del mio impegno politico di assessore c’e’ il tema delle vittime innocenti della criminalita’, sia in termini di memoria che di impegno concreto a beneficio dei familiari. E’ nostra intenzione proseguire con sempre piu’ vigore ed efficacia su questo versante, anche grazie al contributo della nostra Fondazione Polis, sempre vicina ai familiari di Cimminiello, sia sul piano umano che giuridico. Ne e’ testimonianza la costituzione di parte civile al processo e il risarcimento di cui sara’ beneficiaria in tale veste e che sara’ interamente devoluto ai familiari delle vittime che non godono di alcun riconoscimento”, ha aggiunto Roberti. “Far memoria degli innocenti uccisi dalla violenza criminale, di tutti coloro che sono vittime di reati intenzionali violenti, e’ giusto e doveroso e rappresenta la base fondamentale per un’azione forte e incisiva a favore dei familiari delle vittime e dei diritti che loro vanno riconosciuti”, ha concluso Roberti.







LEGGI ANCHE

Superenalotto, il jackpot supera i 68milioni di euro. Tutte le quote

Nessun "6", né "5+1" al concorso odierno del superenalotto. In 5 hanno centrato il montepremi a disposizione dei punti 5, portandosi a casa rispettivamente 37.715,96 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso, a disposizione dei punti 6, raggiunge così quota 68.200.000,00 euro. E' stata estratta la combinazione vincente del Supwerenalotto: 13, 28, 36, 41, 79, 88; NumeroJolly 30; SuperStar 32. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.33 di oggi: Vincite Superenalotto Punti 6: 0 totalizzano Euro:0,00 Punti 5+:...

Traffico rifiuti tra Lazio e Campania, due arresti e sequestro 860mila euro

Nell'ambito di un'operazione condotta dalla Procura di Roma e eseguita dalla Polizia Ferroviaria del Compartimento di Roma e dai Carabinieri Forestali del Nipaaf del Gruppo Carabinieri di Viterbo, sono stati arrestati due individui e sequestrati circa 860mila euro. L'attività di indagine si è concentrata sul traffico illecito di rifiuti metallici, in particolare piombo e rame, tra la provincia di Viterbo e la provincia di Caserta. Le attività organizzate per il traffico illegale dei rifiuti coinvolgevano...

Emendamento del governo: multe fino a 10mila euro a studenti che aggrediscono prof

Gli studenti che aggrediscono un professore, un dirigente scolastico o un membro del personale amministrativo della scuola rischiano una multa che va da 500 a 10.000 euro, secondo un emendamento presentato dal governo al Senato nel contesto del disegno di legge sulla valutazione del comportamento degli studenti. L'emendamento prevede che in caso di condanna per reati contro il personale scolastico in ragione o a causa delle loro funzioni, oltre al risarcimento dei danni, sia sempre...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE