Raffica di furti nel quartiere di Secondigliano: è allarme

SULLO STESSO ARGOMENTO

Secondigliano. E’ allarme furti nel quartiere di Secondigliano: decine i casi registrati negli ultimi tempi e in diverse strade del popoloso rione a ridosso di Napoli. Decine di furti e poche denunce, quelle registrate dalle forze dell’ordine. Pare che ad agire sia sempre la medesima banda che agisce in pieno giorno e prende di mira abitazioni temporaneamente deserte. L’orario critico è quello dalle 12 alle 16 quando i padroni di casa sono al lavoro. I malviventi agiscono dopo aver studiato le abitudini delle famiglie e vanno a colpo sicuro, scassinando porte e finestre ed entrando a fare razzia degli appartamenti presi di mira. La banda, composta sicuramente a più persone, studia le abitudini delle famiglie prese di mira poi svuota gli appartamenti, mentre qualcuno fa da ‘palo’ per evitare ogni imprevisto. Numerosi i residenti a Secondigliano, dunque, che si sono ritrovati con gli appartamenti messi a soqquadro, denaro e oggetti preziosi trafugati. A volte bastano anche pochi minuti di assenza e al ritorno, l’amara sorpresa. I ladri in azione nel quartiere sembrano esperti, in alcune occasioni, le porte sono state aperte senza essere scassinate. Molti residenti stanno cercando di correre ai ripari cercando di dotare porte e finestre si sistemi di sicurezza, ma fondamentale sarebbe denunciare ogni singolo episodio per allertare le forze dell’ordine ad una vigilanza più attenta. Fondamentale resta l’invito delle forze dell’ordine a denunciare i furti e ad evitare di divulgare, anche sui social, i propri spostamenti. Le partenze per le vacanze estive potrebbero essere una manna dal cielo per i malviventi.  



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Disoccupati di Napoli in festa: firmato un accordo per il lavoro

Napoli. Momento di grande festa in Piazza Municipio a Napoli, dove oggi è stato firmato un protocollo d'intesa volto a sbloccare la situazione dei disoccupati di lunga durata. Il protocollo, siglato dal sottosegretario al Lavoro e alle politiche sociali Claudio Durigon, dal sindaco di Napoli Gaetano Manfredi e dalla...

Napoli, scossa di terremoto in diretta durante il Tg Regionale

Una nuova serie di scosse di terremoto ha interessato l'area dei Campi Flegrei e la città di Napoli nel tardo pomeriggio di oggi. Le scosse, iniziate alle 19:51, si sono susseguite per circa un'ora, con l'ultimo evento registrato intorno alle 20:10. La prima scossa di magnitudo 3.5, è stata avvertita...

CRONACA NAPOLI