Napoli. E’ stato prima contestato e poi “costretto” af are un giro nel degrado del Bronx di Taverna del Ferro a  San Giovanni a Teduccio. Il sindaco Luigi de Magistris ieri aveva fatto tappa nel quartiere per l’inaugurazione della strada intitolata aSacco e Vanzetti – due anarchici italiani arrestati, processati e uccisi ingiustamente nel 1927 con l’accusa di omicidio.  Prima che la lapide venisse scoperta c’è stata una forte contestazione da parte di numerosi cittadini del rione. “Dimissioni, dimissioni”, hanno gridato e poi “Vogliamo dignità per il quartiere, ci siamo pentiti di averti votato”. Una signora ha spiegato: “Topi, spazzatura, qui fa schifo, non ne possiamo più, Vogliamo stare puliti, è un nostro diritto Vogliamo la nostra dignità”. Poi dopo la cerimonia il giro nel Bronx accompagnato dai cittadini e la promessa ad avere un incontro la prossima settimana per mettere al centro della discussione i problemi del Quartiere. I video delle contestazioni e del giro nel Bronx sono stati postati sui social e hanno ricevuto tantissime condivisioni e anche molti commenti. I cittadini ora restano in attesa del sindaco e degli impegni promessi.

 

Contenuti Sponsorizzati