Napoli, sequestrata a Scampia auto trasformata in officina ambulante per rapine con armi e abbigliamento

Napoli. Armi micidiali e oggetti rubati rinvenuti a bordo...

Cava, ancora grave Mariapia: la ragazza colpita dal pistolero ‘folle’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si attende per l’intervento a Mariapia Principe la 21enne colpita da un proiettile vangante mentre era seduta al bar lungo il corso di Cava de’ Tirreni. La ragazza era in compagnia del fidanzato e dei suoceri. I medici del reparto di chirurgia dell’ospedale S. Maria dell’Olmo hanno scelto di rinviare l’intervento di asportazione del proiettile. Gli inquirenti cercando gli ultimi riscontri nel racconto dell’attentatore ‘folle’ di Nocera, Luca Criscuolo, arrestato ieri sera dalla polizia e che avrebbe confessato di aver compiuto otto radi armati negli ultimi tre giorni e tra questi anche quello in cui è rimasta ferita Mariapia.Si stanno comparando i proiettili con quelli di Pagani e Nocera. Intanto oggi si deciderà se portare la 21enne in sala operatore. I medici sottolineano che per pochi centimetri il proiettile avrebbe potuto compromettere alcune funzioni vitali. “Il proiettile – spiega il primario della chirurgia – si è fermato nella zona dell’anca. Per rimuoverlo bisogna eseguire un intervento dall’interno dell’addome. Bisognerà ricostruire parte dell’osso che è stato danneggiato”.

PUBBLICITA

(nella foto Mariapia Principe con il fidanzato Salvatore Siani)


googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE