Sondaggio Governo: i grillini preferiscono gli “allegati”

SULLO STESSO ARGOMENTO

46% degli elettori di M5s preferirebbe un governo del Movimento con la sola Lega, il 27% tornare alle urne, meglio se con una nuova legge elettorale, e solo il 18% guarda con favore ad un esecutivo con Pd e Leu, mentre si riduce al 4% la percentuale di chi gradirebbe una alleanza con tutto il centrodestra. E’ quanto emerge da un sondaggio dell’Istituto Demopolis tra gli elettori pentastellati e della Lega.
Per quanto riguarda i secondi, il 65% riterrebbe “accettabile” un Governo Lega-M5s (inaccettabile per il 22%) mentre il 13% non si dichiara. Sarebbe invece da escludere un’alleanza del Centrodestra con il PD, ritenuta “inaccettabile” dall’84% degli elettori di Salvini, accettabile dal 5% (l’11% non sa). La luna di miele tra le due aree politiche si attenua, però, sul nome del premier: l’83% dei 5S auspica una guida Di Maio, mentre il 63% considera l’ipotesi di una premiership di Salvini “inaccettabile”.






LEGGI ANCHE

Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE