Scafati, Aliberti resta ai domiciliari ma senza braccialetto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Resta agli arresti domiciliari a Roccaraso insieme con i genitori, l’ex sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti. La Cassazione infatti ha respinto il ricorso della Dda di Salerno della richiesta del provvedimento cautelare ma con il braccialetto elettronico per controllare i suoi spostamenti. Il ricorso è stato dichiarato inammissibile. Aliberti in caso di accoglimento rischiava di tornare di nuovo in carcere in attesa dell’arrivo del dispositivo elettronico. L’ex primo cittadino era stato arrestato il 24 gennaio scorso per voto di scambio politico mafioso per i suoi legami con gli esponenti del clan Loreto -Ridosso di Scafati. Era stato scarcerato il 17 febbraio. Due giorni fa è comparso davanti al gup Emiliana Ascoli del Tribunale di Salerno per l’udienza preliminare insieme con la moglie Monica Paolino, il fratello Nello Aliberti, e poi il collaboratore di giustizia, Alfonso Loreto; l’ex vicepresidente dell’Acse, Ciro Petrucci; i cugini Gennaro, Andrea e Luigi Ridosso; l’ex consigliere comunale Roberto Barchiesi; l’ex staffista Giovanni Cozzolino; il ragioniere capo del Comune Giacomo Cacchione; l’ingegnere dell’ente, Nicola Fienga; Giuseppina Ametrano, legale rappresentante de l’Eternità, Alfonso e Catello Cesarano, amministratori della ditta Cesarano Nicola Pompe funebri, all’epoca dei fatti.. Il pm Vincenzo Montemurro della Dda di Salerno che rappresenta l’accusa ha chiesto di effettuare l’incidente probatorio per sei testimoni ritenuti chiave nell’ambito del processo. Si tratta diDiego Chirico (ex assessore), Pasquale Coppola (ex presidente del consiglio comunale, Filippo Sansone (ex amministratore delegato della Copmes), gli imprenditori Fabio e Aniello Longobardi, e la giornalista Valeria Cozzolino dovrebbero – secondo la procura – cristallizzare le loro accuse nella fase preliminare. Il gup si è riservato la decisione rinvio l’udienza al prossimo 26 aprile.

 


Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
Torna alla Home


Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE