Paganese: De Sanzo ringrazia Favo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il punto sul campo della Virtus Francavilla analizzato dal debuttante mister in capo Fabio De Sanzo: “Sono soddisfatto per la prestazione dei ragazzi. Era quello che avevo chiesto loro durante la settimana e lo hanno fatto perfettamente. Alla fine siamo stati premiati con un punto, abbiamo sfiorato un gol abbastanza clamoroso con Cernigoi e saremmo anche potuti andare in vantaggio. Va bene così, volevo questa risposta e l’ho ottenuta. Sono molto contento. Questo è l’atteggiamento che mi piace e che serve a una squadra che deve salvarsi, è quello che c’era anche quando giocavo io 12-13 anni fa. La mentalità che voglio è proprio questa, dobbiamo proseguire su questa strada. In questo momento ci manca un po’ di tranquillità, soprattutto sul piano della classifica. Abbiamo tanti giocatori di qualità, lavorando sulla testa dei ragazzi possiamo migliorare sotto tutti i punti di vista. Quando cambi allenatore non è una bella cosa, qualcuno si è sentito chiamato in causa perché dopo tre cambi è giusto così. Io ringrazio Favo per quello che mi ha insegnato, questo punto è anche merito suo. Io traghettatore? Ragiono domenica dopo domenica, il lungo termine non mi interessa. Adesso penso alla seconda partita, poi alla terza. Sono abituato a sudarmi e guadagnarmi la pagnotta”.




LEGGI ANCHE

Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE