Napoli, fratelli accoltellati durante tentata rapina, uno e’ grave

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tentativo di rapina sfociato in un duplice accoltellamento la scorsa notte a Napoli dove due fratelli, di 29 e 20 anni, quest’ultimo gravemente ferito all’addome, sono finiti in ospedale. Per il piu’ giovane dei due – che ha una profonda ferita alla regione epigastrica – i medici del Vecchio Pellegrini si sono riservati la prognosi. Meno gravi le ferite riportate dal 29enne: i sanitari gli hanno suturato un taglio al braccio. Per lui 21 giorni di prognosi. Secondo quanto hanno riferito alle forze dell’ordine i due fratelli, poco prima, mentre erano nella zona di Port’Alba, sono stati avvicinati da due malviventi che li volevano rapinare: i sono rifiutati di consegnare quanto richiesto e i banditi li hanno accoltellati.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Vandali lanciano sasso contro autobus a Bacoli, nessun ferito

Un recente episodio di vandalismo ha colpito nuovamente i mezzi di trasporto pubblico nella serata di ieri, nel Comune di Bacoli, situato nella provincia...

20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE