Elezioni, Piero De Luca: ‘Grazie a Renzi, Pd ha bisogno di lui’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Doveroso da parte mia rivolgere un abbraccio al segretario Matteo Renzi che ha voluto fortemente la mia candidatura qui a SALERNO e a Caserta”. A dirlo, questo pomeriggio, Piero De Luca – sconfitto nel collegio uninominale di SALERNO ma entrato alla Camera in quota proporzionale come capolista del Pd a Caserta – nel corso di un incontro con la stampa. “Spero che continui a tenere la barra del partito ancora per un periodo importante, il Pd ha bisogno della sua guida”.
“Gli sono vicino – ha aggiunto De Luca – e lo ringrazio per il lavoro straordinario che ha fatto alla guida del nostro Paese, per i risultati importanti che abbiamo rivendicato in questi trenta giorni di campagna elettorale, per il Paese e per il Mezzogiorno. Spero che continui a guidare e a tenere la barra del nostro partito ancora per un periodo importante, perche’ il partito ha ancora bisogno della sua guida. Allo stesso tempo saluto con affetto la segretaria regionale Assunta Tartaglione che in mattinata ha voluto rimettere il suo mandato nelle mani della direzione regionale. Io credo che sia giusto che continui anche lei a guidare in questa fase il partito regionale fino a quando non andremo al congresso nazionale, armonizzando i percorsi regionali e nazionali. C’e’ bisogna di stabilita’ e serieta’ soprattutto in questa fase per il nostro partito, non di salti nel buio o speculazioni che spesso vengono fuori in questi momenti”. Piero De Luca ha poi rivolto “un grazie di cuore sincero, sentito, a tutti coloro i quali hanno dato l’anima, in questi giorni, per questa straordinaria battaglia di democrazia che e’ stata portata avanti in questa terra, in questa provincia, nella regione Campania”. “Abbiamo avuto modo di subire – ha detto riferendosi alla videoinchiesta di Fanpage che ha coinvolto il fratello Roberto – una campagna di aggressione, di violenza dura, aspra, alla quale io ho continuato a reagire, a rispondere, mantenendo la barra dritta, continuando a parlare non contro qualcuno ma di qualcosa, parlando di idee, di programmi, di progetti legati allo sviluppo del nostro territorio”.


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO