Politica

Scambio di persona, candidato di Potere al Popolo picchiato dalla polizia



scambio di persona




Picchiato per uno scambio di persona dagli agenti della polizia. E’ capitato al segretario provinciale di Avellino di Rifondazione Comunista e candidato alla Camera per Potere al Popolo Tony Della Pia. L’esponente politico era a bordo del suo autocarro in compagnia di un collega artigiano quando e’ stato fermato lungo il raccordo autostradale Avellino – Salerno da una pattuglia della polizia che ricercava un un autocarro del tutto simile a quello di Della Pia, rubato poco prima. Della Pia e’ stato fatto scendere dal mezzo in una piazzola di sosta tra Lancusi e Fisciano e immobilizzato a terra. Il candidato di Potere al Popolo ha chiesto che gli agenti verificassero i suoi documenti e ha cercato di divincolarsi, ma a quel punto i poliziotti lo hanno colpito al volto provocandogli un’ecchimosi all’occhio e la caduta di un dente. Poi verificando i documenti si sono accorti dell’errore e a quel punto il collega di Della Pia ha chiesto l’intervento di un’ambulanza del 118. Della Pia e’ stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Mercato San Severino, dove e’ stato raggiunto dagli agenti che lo hanno denunciato per resitenza a pubblico ufficiale. A sua volta Della Pia ha denunciato ai carabinieri l’accaduto.

Google News

Avevano incatenato il figlio con problemi pisichici: arrestati padre, madre e sorella

Notizia precedente

Morte del giovane di Mugnano in discoteca: chiesto il processo per 7 indagati su 10

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..