Ariano Irpino detenuto suicida in carcere

"Sesto suicidio in 8 giorni. Forse qualcuno pensa che...
LA STORIA

‘Truffa’ in Romania: la Dinamo Bucarest acquista Edgard Iè, ma in campo ci va il fratello gemello Edelino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quella che sembra la trama di un film è invece una sorprendente realtà nel mondo del calcio. Protagonisti di questa incredibile vicenda sono i gemelli Edgar ed Edelino Ié, trentenni originari della Guinea-Bissau. Tutto ha inizio con l’annuncio del Dinamo Bucarest, noto club della prima divisione romena, che lo scorso febbraio ha comunicato con entusiasmo l’ingaggio di Edgar Ié.

PUBBLICITA

Edgar, difensore di spicco con un passato nelle giovanili di prestigiosi club come Sporting Lisbona e Barcellona, e membro della nazionale della Guinea-Bissau, sembrava un acquisto promettente. Tuttavia, con il passare dei mesi, le prestazioni in campo non hanno rispettato le aspettative. I risultati deludenti hanno portato alla luce una realtà sconcertante: il giocatore sceso in campo non era Edgar, bensì il suo gemello meno noto, Edelino Ié.

La vicenda ha lasciato tutti a bocca aperta. L’ipotesi che in Romania fosse arrivato Edelino invece di Edgar ha sollevato numerosi interrogativi e un’ombra di mistero su come sia potuto accadere un tale scambio. L’inganno è venuto alla luce solo dopo diverse partite, quando l’identità del giocatore è stata messa in discussione a causa delle prestazioni nettamente inferiori rispetto alle aspettative.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE