Pompei, indebita percezione dei fondi covid: sequestrati 71mila euro a imprenditore

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha sequestrato 71.024 euro a un imprenditore di Pompei, indagato per indebita percezione di erogazioni pubbliche legate ai fondi Covid.

Il sequestro preventivo per equivalente è stato disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica.

L’imprenditore, titolare di una ditta individuale nel settore florovivaistico, avrebbe falsamente dichiarato un calo di fatturato durante la pandemia per ottenere indebitamente contributi a fondo perduto.

    Le indagini delle Fiamme Gialle hanno accertato che l’imprenditore non aveva subito alcun calo di fatturato durante il periodo pandemico.

    Il sequestro riguarda disponibilità finanziarie e beni mobili riconducibili all’indagato e alla sua impresa individuale.

    L’operazione conferma l’impegno della Guardia di Finanza nel tutelare la spesa pubblica e contrastare le frodi ai danni dello Stato.In particolare, in questo periodo di crisi economica, è ancora più importante garantire che le risorse pubbliche siano destinate a chi ne ha realmente bisogno.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, società turca fornirà 20 tram: firmato oggi l’accordo

    Napoli. È stato sottoscritto oggi a Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, alla presenza del segretario generale del Comune, l’accordo quadro per la fornitura di 20 tram bidirezionali. L'accordo è stato firmato tra il dirigente del Servizio Infrastrutture di Trasporto Speciali e la società turca Bozankaya Otomotiv Makina,...

    Ultimo saluto a Franco Di Mare, la moglie: “Perdonami se non sorrido”

    Sotto una leggera pioggia, questa mattina si sono svolti i funerali di Franco Di Mare, giornalista e dirigente Rai scomparso venerdì scorso all'età di 68 anni per un mesotelioma. La cerimonia si è tenuta nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma, gremita di amici, colleghi e...

    CRONACA NAPOLI