ULTIME CALCIOMERCATO

IL CASO

Calcio Napoli indagine beneficenza : carabinieri indagano sulla partita Udinese-Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sotto la lente d’ingrandimento della Procura generale della Corte dei Conti della Campania sono finiti gli uffici della Società Sportiva Calcio Napoli di Fuorigrotta e Castel Volturno.

PUBBLICITA

Questa mattina, i carabinieri hanno effettuato ispezioni mirate a raccogliere documenti relativi alla rendicontazione degli incassi, delle spese e della devoluzione in beneficenza di parte degli introiti derivanti dalla partita scudetto Udinese-Napoli, giocata il 4 maggio 2023.

L’indagine, condotta dalla magistratura contabile e delegata ai militari dell’Arma, si concentra su un importo di circa 9 mila euro, raccolto durante la proiezione del match allo stadio Diego Armando Maradona. La partita, cruciale per la conquista del titolo da parte degli azzurri, ha attirato migliaia di tifosi, generando un significativo flusso di denaro che ora è sotto esame.

Il consigliere comunale Catello Maresca ha dato il via all’inchiesta presentando una denuncia riguardante un presunto danno erariale. Secondo Maresca, ci sarebbero state irregolarità nella gestione dei fondi raccolti e nella loro destinazione, che avrebbero potuto causare un danno alle casse pubbliche.

Le ispezioni odierne mirano a chiarire la trasparenza delle operazioni finanziarie della società sportiva e a verificare se una parte degli introiti sia stata effettivamente devoluta in beneficenza come previsto. La Procura vuole accertare se ci siano stati errori o omissioni nella gestione dei fondi, per garantire che tutte le operazioni siano state condotte nel rispetto delle normative vigenti.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Torna alla Home
googlenews
facebook


ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI


Prossima Partita

Classifica

ULTIME NOTIZIE

Ultime Notizie