Benevento, preso con la droga nascosta in bocca: scarcerato dopo tre giorni

SULLO STESSO ARGOMENTO

È stato scarcerato con il solo obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, Matteo Lamparelli arrestato il  7 maggio scorso a Benevento perchè trovato in possesso di droga.

Stamane si è svolta nel carcere sannita l’udienza di convalida davanti al gip Nuzzo. L’uomo era stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Benevento a seguito di un mirato servizio di controllo e tra l’altro era già fermato qualche giorno prima sempre per ipotesi di spaccio.

Aveva circa 26 grammi di cocaina suddivisa e detenuta in alcuni punti di un fabbricato mente in bocca occultata aveva altri 2,69 grammi. In quella circostanza furono sequestrati  anche un bilancino di precisione e un pugnale.

    Lamparelli difeso dall’ avvocato Gerardo Giorgione del foro di Benevento ha ottenuto la modifica dell’ordinanza cautelare ed è stato immediatamente rimesso in libertà.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE