La ministra Locatelli: “Il bando “Periferie Inclusive” parte inizialmente in 10 città”. C’è anche Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

La ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli, ha annunciato l’avvio di un bando per le “Periferie Inclusive” in 10 città italiane. Durante la sua testimonianza davanti alla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sul degrado delle città e delle periferie, Locatelli ha spiegato che l’iniziativa mira a intervenire in contesti che limitano le persone nella vita quotidiana, specialmente coloro che vivono con una disabilità.

PUBBLICITA

La ministra ha sottolineato l’importanza di potenziare e valorizzare questa iniziativa, annunciando un finanziamento di 10 milioni di euro destinato alle città con più di 300.000 abitanti. Le città coinvolte includono Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari e Catania.

Locatelli ha evidenziato la necessità di unire le forze del mondo istituzionale a tutti i livelli, compreso il terzo settore, per sviluppare strategie di risposta comuni. Ha annunciato l’avvio imminente del lavoro, con un monitoraggio previsto da parte del dipartimento e degli uffici tecnici. La ministra ha espresso la speranza che questa strategia possa coinvolgere attivamente molte persone nelle periferie, spesso al centro dell’attenzione pubblica per fatti di cronaca anziché per iniziative positive.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


DALLA HOME


CRONACA NAPOLI

PUBBLICITA

TI POTREBBE INTERESSARE