Napoli, tavolo in Prefettura per la sicurezza stradale, focus su Corso Garibaldi e Corso Umberto I

Napoli. Si è tenuta oggi a Palazzo di Governo...
LA NOTA

Assomusica alla Sicily Music Conference: “Codice dello Spettacolo venga varato entro agosto”

SULLO STESSO ARGOMENTO

In corso la terza edizione della Sicily Music Conference, incontro internazionale sulla musica di cui Assomusica è Content Partner. Il Presidente dell’Associazione Carlo Parodi è intervenuto ieri nell’ambito di un panel dedicato all’analisi della nuova proposta di legge sullo spettacolo.

PUBBLICITA

“L’invito che facciamo al Governo – le parole del Presidente – è quello di varare in primis il Codice dello Spettacolo nei termini della proroga di agosto. Allo stesso tempo, è bene che sia anche previsto il finanziamento tramite il Fondo Nazionale per lo Spettacolo dal Vivo per le aziende profit della musica popolare contemporanea e il tax credit”.

Altro punto toccato nel corso della conferenza è stato quello del Decreto Milleproroghe 2024, modificato da una circolare interpretativa del 7 maggio del Ministero dell’Interno“Inizialmente avevamo ottenuto la proroga della semplificazione per organizzare concerti e spettacoli dal vivo fino a 2.000 spettatori. L’improvvisa e inaspettata circolare del 7 maggio scorso però dà una interpretazione restrittiva e limita l’applicazione della norma solo ad un singolo spettacolo, non permettendo di utilizzarla in manifestazioni che si svolgono su più giorni consecutivi”.

“Come Assomusica ribadiamo la nostra richiesta al Ministero dell’Interno di un incontro per poter discutere sulla ratio di questa circolare. La modifica nasce da un uso distorto della norma semplificativa operato da discoteche e locali da ballo, che erano già escluse dal campo di applicazione. Il provvedimento mira, infatti, a rilanciare solo le attività di concerti, teatro e spettacoli che hanno dimostrato di essere, soprattutto nei piccoli comuni, una rilevante risorsa per la valorizzazione e la crescita culturale ed economica dei territori in cui sono organizzati.”


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE