L'EPISODIO

Tifoso minorenne con sciarpa del Napoli picchiato allo stadio a Lecce: due denunciati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Due tifosi del Lecce, rispettivamente di 47 e 43 anni, sono stati denunciati per rapina aggravata e lesioni, con l’aggravante di aver commesso il reato contro un minore durante manifestazioni sportive. Sono stati individuati dagli agenti della Digos della Questura di Lecce come gli autori di un violento attacco a un giovane tifoso del Napoli durante la partita tra il Lecce e il Napoli il 30 settembre 2023.

PUBBLICITA

La vittima, un quindicenne residente nel Salento, stava dirigendosi con suo padre verso il settore riservato al Napoli quando è stata aggredita per indossare una sciarpa azzurra del Napoli. Dopo essere stato insultato, è stato colpito con uno schiaffo e un calcio, e gli è stata strappata la sciarpa. Ha subito un trauma al piede, guaribile in 4 giorni, e è stato portato in ospedale. Gli aggressori sono fuggiti, ma sono stati identificati successivamente.

Il questore ha emesso divieti di accesso a luoghi di manifestazioni sportive per 18 e 24 mesi nei confronti dei presunti tifosi. La partita era considerata a rischio per la rivalità tra le tifoserie, quindi sono state prese misure come il rafforzamento della sicurezza e la limitazione della vendita dei biglietti.

Si è notato un “modus operandi” violento da parte di alcuni tifosi del Lecce che aggrediscono i tifosi ospiti isolati o dispersi durante le partite casalinghe. Le indagini continuano anche riguardo all’aggressione di cinque tifosi della Roma in trasferta a Lecce il 1° aprile scorso.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!

Per favore inserisci il tuo nome qui

Sabato 25 maggio alle ore 12:00 verrà inaugurata "Victor", l'opera permanente dell'artista Nicholas Tolosa, in via Domenico Cirillo 65 a Napoli. Curata da Massimo Sgroi, l'opera farà parte del progetto "Viviacirillo" ideato da Felice Riccardi. L'installazione sarà esposta in modo permanente e accompagnata da...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Assoagenti a De Laurentiis: “Denunci i procuratori che fanno ricatti”

Napoli. L'Assoagenti replica alle accuse di Aurelio De Laurentiis, definendole "dichiarazioni offensive e discriminatorie" e chiedendo al presidente del Napoli di denunciare i procuratori rei di ricatto. "Invitiamo De Laurentiis a denunciare gli autori di questi ricatti, se ne ha le prove", si legge in una nota dell'associazione. "In caso contrario, le sue parole saranno considerate lesive della categoria degli...