Marcianise, rubano capi di abbigliamento e accoltellano vigilantes: arrestati 2 marocchini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Due giovani marocchini, di 24 e 21 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Marcianise dopo aver tentato di rubare capi di abbigliamento da un negozio del parco commerciale della città.

I fatti si sono svolti ieri sera, poco prima della chiusura dei negozi. I due, già noti alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi dal personale addetto alla sicurezza mentre asportavano alcuni capi di abbigliamento.

All’arrivo dei Carabinieri, i due hanno tentato la fuga e uno di loro ha colpito con un fendente alla mano un vigilante, ferendolo. Il ferito è stato soccorso dal 118 e non è in pericolo di vita.

    I Carabinieri hanno disarmato il giovane e perquisito i due arrestati, trovando attrezzi da scasso, un coltello da cucina e 2,5 grammi di hashish. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario del negozio.

    I due marocchini, entrambi senza fissa dimora in Italia, dovranno rispondere di furto, lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Sono stati condotti in caserma e ristretti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.



    LIVE NEWS

    San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno: si è schiantato con lo scooter

    A San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno:ennesima vittima...
    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

    Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE