Detenuto tenta la fuga durante il trasferimento in ospedale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un detenuto del carcere di Santa Maria Capua Vetere  durante un trasferimento in ospedale per dei controlli, ha tentato di fuggire ma è stato prontamente fermato dagli agenti di polizia penitenziaria con l’aiuto dei Carabinieri.

Secondo il sindacalista della Cgil-Fp Campania per la Polizia Penitenziaria, Orlando Scocca, la situazione è stata gestita senza incidenti fisici, nonostante le violente reazioni del detenuto al tentativo di riaccompagnamento in carcere senza visita medica.

Gli accompagnamenti dei detenuti presso le strutture sanitarie esterne rappresentano una sfida per la gestione ordinaria dei penitenziari. Ogni trasferimento richiede la presenza di personale specializzato, come autisti, capisquadra e agenti di scorta, con un impatto significativo sull’organizzazione interna delle strutture carcerarie.

    Secondo Mirko Manna, della segreteria nazionale Fp Cgil Polizia Penitenziaria, la situazione al carcere di Santa Maria Capua Vetere è particolarmente complessa, con quasi mille detenuti e una carenza di personale che rende difficile garantire servizi di qualità come gli accompagnamenti in ospedale.

    La Fp Cgil ribadisce la necessità di un intervento urgente da parte delle autorità regionali e nazionali per migliorare le condizioni lavorative e di sicurezza all’interno delle carceri campane.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Poggioreale, Vincenzo il detenuto pizzaiolo: “C’è un mondo oltre le sbarre”

    Vincenzo, 34 anni, padre di tre figli, originario di Napoli, sta scontando la sua condanna nel carcere di Poggioreale. Nonostante non abbia mai avuto un vero lavoro, spera un giorno di trovare un'occupazione stabile nella sua città natale, vicino alla sua famiglia. "Sono una persona che ha commesso errori", ammette...

    Ultimo saluto a Franco Di Mare, la moglie: “Perdonami se non sorrido”

    Sotto una leggera pioggia, questa mattina si sono svolti i funerali di Franco Di Mare, giornalista e dirigente Rai scomparso venerdì scorso all'età di 68 anni per un mesotelioma. La cerimonia si è tenuta nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma, gremita di amici, colleghi e...

    CRONACA NAPOLI