Come stirare perfettamente un completo 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Che sia maschile o dal taglio prettamente femminile, il completo composto da pantaloni, camicia e giacca è decisamente molto ostico da stirare in modo ottimale, sia per i materiali delicati con cui solitamente è realizzato, sia per le pieghe che, se non eliminate a dovere, rischiano di togliere all’outfit quell’aspetto rigoroso, ordinato e impeccabile che invece lo contraddistingue. 

Esistono, però, delle tecniche che facilitano questo compito, che sveleremo di seguito, ma per ottenere un risultato perfetto è importante utilizzare uno dei modelli di ferri da stiro a vapore senza caldaia che uniscono potenza, prestazioni e precisione, come quelli proposti da marchi blasonati come Rowenta, per risultati di stiratura perfetti su ogni capo, completi inclusi.

La tecnica per stirare al meglio la camicia di un completo 

Con il ferro da stiro a vapore senza caldaia stirare la camicia del completo diventa facile e veloce, ma occorre seguire alcune regole. 

    Prima di tutto, in base al tessuto di cui è composta la camicia, vanno impostate temperatura e potenza del vapore corrette, per non rovinare il capo e allungarne la vita. Fatto, questo, per facilitare il compito è consigliabile stirare le camicie leggermente umide, partendo dal colletto ben aperto, da stirare da entrambi i lati. Si procede poi con le spalle, usando il vapore per eliminare ogni piega presente e successivamente con maniche e polsini, prima aperti e poi chiusi. 

    Il davanti (prima il lato senza bottoni e poi la parte esterna) e il retro restano per ultimi, da stirare passando il ferro dal basso verso l’alto una volta sola, così da lasciare la superficie tirata perfettamente.

    La tecnica per stirare al meglio i pantaloni di un completo 

    Per stirare alla perfezione i pantaloni di un completo con il ferro da stiro a vapore senza caldaia è fondamentale girare il capo al rovescio e partire dalla cintura e dall’interno delle tasche. Fatto questo, si può mettere il pantalone nel verso giusto e, prima di procedere con la stiratura completa delle gambe, è bene sovrapporre un panno, in modo da evitare di rovinare il tessuto o creare un effetto ludico poco elegante. 

    Per ottenere un risultato ottimale, bisogna piegare il pantalone in corrispondenza delle pinces e procedere passando un paio di volte da entrambi i lati, insistendo in corrispondenza della piega centrale. 

    La tecnica per stirare al meglio la giacca di un completo

    Come per i pantaloni, anche per stirare la giacca di un completo con ferro da stiro a vapore senza caldaia occorre stendere un panno tra il tessuto e la piastra, in modo da evitare qualunque tipo di danno. 

    Se possibile, è preferibile utilizzare uno stiramaniche nel quale infilare le maniche che vanno stirate partendo dalla parte interna e proseguendo con quella esterna. Dopo di che, si procede prima con il bavero, poi con la parte anteriore della giacca senza bottoni (concentrandosi anche sulle tasche se presenti), in seguito l’altra e infine con il retro. 

    Il consiglio finale è di eseguire i vari passaggi con calma e attenzione ai dettagli, utilizzare il vapore per eliminare le pieghe e aiutarsi con le mani per tendere al meglio il tessuto durante tutta la procedura.

    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria conclusa, nessun ferito

    Rivolta al Beccaria conclusa: i detenuti del carcere minorile di Milano sono rientrati nelle celle dopo gli scontri del pomeriggio. Non ci sono stati incendi all'interno dell'Istituto né tentativi di evasione da parte dei minori reclusi. Anche tra gli agenti di polizia penitenziaria e i poliziotti di Stato, intervenuti per...

    CRONACA NAPOLI

    LEGGI ANCHE