L'EPISODIO

Bimba di 18 mesi perde i sensi a Portici: salvata da poliziotto libero dal servizio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un gesto eroico ha illuminato la giornata a Portici, in provincia di Napoli, quando un ispettore della Polizia di Stato in servizio alla questura di Napoli ha salvato la vita a una bimba di soli 18 mesi. Il dramma si è svolto nella villa comunale, dove l’agente si trovava con la propria famiglia.

Tutto è accaduto quando l’ispettore ha notato la bimba cadere e perdere i sensi. Pronto e determinato, l’agente è intervenuto immediatamente, praticando la cosiddetta ‘manovra a borsellino’ per aprire la bocca della piccola e garantirle la possibilità di respirare, evitando così che soffocasse. La sua prontezza d’azione ha senza dubbio salvato la vita della bambina.

Una volta chiamato il personale del 118, i genitori della bimba sono stati prontamente informati e si sono recati in ospedale con mezzi propri. Gli agenti del commissariato di Portici – Ercolano hanno fatto da staffetta, garantendo che tutto si svolgesse nel modo più fluido possibile. Fortunatamente, grazie al rapido intervento dell’ispettore e all’efficace lavoro del personale medico, la piccola si trova ora in buone condizioni.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

A Cava de’ Tirreni la polizia chiude bar dopo una lite

A Cava de' Tirreni la polizia chiude un bar...
DALLA HOME

Riciclaggio a Firenze: 23 perquisizioni anche a Napoli e Livorno

Maxi operazione contro associazione per delinquere dedita a reati fiscali: 23 perquisizioni tra Firenze, Livorno e Napoli Un'imponente operazione congiunta tra la Procura della Repubblica di Firenze - D.D.A. e la Guardia di Finanza ha portato alla luce un'associazione per delinquere dedita alla commissione di delitti tributari, appropriazione indebita e...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE