Manfredi: “Aumento tariffe per turisti, non per residenti”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha preso la parola in aula durante il dibattito sulla delibera relativa alle tariffe dei servizi a domanda individuale. Per il momento non ci saranno aumenti, ma il tema sarà affrontato nuovamente in commissione.

Manfredi ha sottolineato l’importanza di distinguere l’indirizzo politico dall’organizzazione tecnica: “E’ necessario distinguere l’indirizzo politico dall’organizzazione tecnica. Va fatto un ragionamento organico”.

Riguardo all’incremento dei costi, Manfredi ha proposto di farlo gravare principalmente sui turisti: “Nei principi generali che dobbiamo considerare va tenuto conto che l’incremento dei costi deve gravare essenzialmente sui turisti. Ci deve essere in via generale una differenza tra il costo per i residenti e per chi viene da fuori”.

    Per quanto riguarda i monumenti, il sindaco ha chiesto di distinguere tra eventi culturali e commerciali: “In particolare per l’utilizzo di sale di monumenti di proprietà dell’amministrazione, a cominciare dal Maschio Angioino, Manfredi ha posto l’accento sul fatto che nella definizione del costo per l’uso delle sale “vanno distinti eventi che abbiano caratteristiche culturali e/o benefiche da manifestazioni di tipo commerciale””.

    Per le riprese cinematografiche e televisive, Manfredi ha consigliato di mantenere tariffe non eccessivamente care: “Per quanto riguarda il costo per l’uso di monumenti per riprese cinematografiche e televisive, il sindaco ha ‘consigliato’ all’aula “di stabilire tariffe non eccessivamente care perché il settore è un indotto, sia diretto che indiretto, molto importante per la città e dunque avere tariffe non particolarmente care è un modo per incentivare l’attrazione di questo tipo di eventi””.

    La discussione sulle tariffe dei servizi a domanda individuale proseguirà in commissione.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi....

    DALLA HOME

    Mille persone coinvolte nel progetto SCINN: corsi sportivi gratuiti, laboratori e formazione

    Sport gratuiti, rigenerazione sociale e riqualificazione di diversi spazi. A Napoli chiude SCINN, Sport Comunità Integrazione Nuove Narrazioni, progetto promosso da una rete di associazioni, scuole e altre realtà con capofila la onlus NEA Napoli Europa Africa e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. In tre anni sono stati...

    Napoli: trattamenti medici con dispositivi non a norma, la scoperta in un centro estetico

    Scoperta shock a Napoli: un centro estetico praticava trattamenti medici non a norma, mettendo a rischio la salute dei clienti. A documentare la situazione e renderla nota al grande pubblico è stato Luca Abete di 'Striscia la Notizia', portando alla luce un caso inquietante. L'inchiesta di Abete ha rivelato che...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE