Aggressione sulla Domitiana: tre giovani si autodenunciano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tre giovani coinvolti nella violenta aggressione avvenuta sulla Domitiana, e diventati famosi loro malgrado perché il filmato è diventato virale sul web, hanno deciso di presentarsi spontaneamente alla Polizia Stradale di Fuorigrotta.

Accompagnati dai loro avvocati, i tre ragazzi hanno deciso di spiegare le motivazioni dell’aggressione. Pur ammettendo di aver commesso l’azione, hanno sottolineato di non aver riconosciuto l’agente della Municipale coinvolto, poiché non si era identificato come poliziotto.

L’alterco iniziale, scaturito da una questione di viabilità, si è trasformato in un’aggressione violenta in cui la vittima è stata circondata e picchiata brutalmente, lasciata a terra sanguinante.

    Gli aggressori, identificati anche grazie alle riprese diffuse sui social, potrebbero essere coinvolti in reati che vanno dalle lesioni aggravate al tentato omicidio. L’iscrizione nel registro degli indagati potrebbe coinvolgere diversi soggetti legati a famiglie camorristiche con precedenti penali.

    Mentre le indagini proseguono, l’eventuale coinvolgimento di altri soggetti nell’aggressione potrebbe portare a ulteriori sviluppi nel caso.

     



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    6 tonnellate di sigarette di contrabbando sequestrate a Cardito, 3 arresti

    I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Caserta, nell'ambito di un'operazione coordinata dalla Procura della Repubblica di Aversa, hanno sequestrato circa 6 tonnellate di sigarette di contrabbando e arrestato tre persone a Cardito (Napoli). L'attività investigativa è scaturita da un controllo effettuato il 31 gennaio scorso a Quarto (Napoli),...

    Benevento: incendio saracinesca centro scommesse, un arresto

    Un giovane è stato arrestato a San Leucio del Sannio, in provincia di Benevento, per aver incendiato la saracinesca di un punto scommesse. L'incendio è avvenuto all'alba di ieri, domenica 19 maggio. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso di identificare e rintracciare il giovane, che è stato sottoposto agli...

    CRONACA NAPOLI