Truffa assicurativa nel settore auto: due donne casertane denunciate dalla polizia di Catania

SULLO STESSO ARGOMENTO

La polizia di Catania ha denunciato due donne di 20 e 42 anni, residenti nella provincia di Caserta, per truffa assicurativa.

Le indagini sono partite da una denuncia presentata da un giovane originario della provincia di Ragusa, vittima di un raggiro relativo all’assicurazione del suo veicolo. Il giovane, alla ricerca di una polizza assicurativa conveniente per la sua auto, è stato contattato da un individuo che si è spacciato per un agente di una nota compagnia assicurativa.

Dopo aver accettato un’offerta vantaggiosa di 288 euro e effettuato un bonifico, il giovane si è reso conto di essere stato truffato quando non ha ricevuto alcun documento o conferma dalla compagnia assicurativa.



    Dopo la denuncia presentata, la polizia di Catania è riuscita a individuare le responsabili della truffa, due donne residenti nel casertano con precedenti penali e specializzate in questo tipo di reati.

    Queste donne, che guadagnano illecitamente diverse migliaia di euro al mese, operavano su tutto il territorio nazionale con truffe assicurative. Le autorità hanno avviato le indagini analizzando i movimenti bancari e le utenze telefoniche coinvolte, permettendo così di individuare le colpevoli e procedere con le relative denunce.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO