Sant’Angelo dei Lombardi: detenuto violento trovato con armi rudimentali e cellulari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora una volta emergono tensioni nelle strutture carcerarie di Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi, situazione denunciata dalla segretaria regionale del Sappe, Tiziana Guacci.

Durante la celebrazione in memoria dell’agente penitenziario che si è recentemente tolto la vita nella sua abitazione a Contrada, provincia di Avellino, due detenuti stranieri ad Ariano Irpino hanno innescato una rissa. Nel tentativo di separare i contendenti, un poliziotto è rimasto ferito.

Contestualmente, presso la casa circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi, durante una perquisizione nella cella di un detenuto già noto per frequenti aggressioni al personale penitenziario, sono stati scoperti e confiscati due smartphone, un caricabatterie, un coltello rudimentale e una mazza di ferro nascosti sotto il pavimento.

    Questo detenuto aveva già subito il sequestro di dispositivi elettronici e telefonici in passato. Il sindacato aveva precedentemente richiesto il trasferimento del detenuto violento in un’altra struttura, richiesta che, alla luce degli ultimi eventi, è stata rinnovata al sovrintendente regionale del Dap. La richiesta include anche la revisione delle modalità con cui viene attuata la “vigilanza dinamica” nel regime penitenziario aperto.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

    Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un...
    DALLA HOME

    Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

    In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA