Truffa agli anziani a Reggio Calabria: arrestati 2 giovani napoletani

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Reggio Calabria, due giovani 20enni di Napoli sono stati arrestati mentre cercavano di truffare anziani con il solito stratagemma telefonico.

I truffatori si fingevano carabinieri o avvocati e convincevano le vittime anziane a consegnare loro denaro e gioielli, inventando storie di parenti in difficoltà.

L’intervento tempestivo dei Carabinieri ha permesso di bloccare i due truffatori in flagranza mentre tentavano di raggirare un’altra anziana.

    Grazie alla pronta denuncia di una vittima che aveva ricevuto la chiamata fraudolenta, le forze dell’ordine sono riuscite a impedire il colpo e arrestare i responsabili, evitando che altri anziani cadessero nella trappola.

    La collaborazione tra le forze dell’ordine e i cittadini è fondamentale per contrastare questo genere di crimini e proteggere le persone più vulnerabili dalla malavita.



    telegram

    LIVE NEWS

    Concerto delle Orchestre Giovanili di Napoli al Teatro San Carlo

    Suonano le orchestre. Suonano i giovani di Napoli....
    DALLA HOME

    Infortunio Osimhen in Nazionale: stop di un mese

    Infortunio Osimhen: un nuovo stop per l'attaccante del Napoli, attualmente impegnato con la nazionale nigeriana. L'ex capocannoniere del campionato italiano ha subito un infortunio che lo costringerà a saltare le partite di qualificazione ai Mondiali contro Sudafrica e Benin. L'annuncio è stato dato dall'account X della selezione africana, che ha informato...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    ULTIME NOTIZIE