Napoli, scontro armato tra bande di minorenni: arrestati un 17enne e un 16enne per tentato omicidio

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Polizia di Stato di Napoli, su incarico del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare che ha stabilito la detenzione provvisoria in IPM per un diciassettenne e un sedicenne accusati del reato di tentato omicidio aggravato.

Il provvedimento riassume i risultati delle indagini condotte dalla Squadra Mobile in relazione al ferimento da arma da fuoco di un sedicenne avvenuto la sera del 27 dicembre 2023 a Napoli, in piazza Carlo III, zona Vicaria.

In quell’occasione, il giovane ferito al braccio destro da un proiettile è stato trasportato all’Ospedale dei Pellegrini, dove è stato ricoverato per un periodo considerevole nel reparto di chirurgia, poiché il tipo di munizioni utilizzato dall’aggressore era tipicamente usato per la caccia, noto come proiettile a “pallini”, il quale si frantuma in molte particelle una volta colpito il bersaglio.

    Il personale medico ha quindi sottoposto la vittima a un intervento chirurgico delicato per rimuovere tutti i frammenti balistici.

    Lo scontro tra i ragazzi del Buvero e quelli del rione Reggia nei pressi di via Stadera

    Dalle indagini è emerso che l’incidente è stato causato da una rivalità tra gruppi di giovani appartenenti a quartieri diversi.In particolare, si è verificato uno scontro tra ragazzi del Borgo Sant’Antonio Abate, di cui la vittima fa parte, e quelli del Rione Reggia, situato vicino a via Stadera nel quartiere Poggioreale, al confine tra i comuni di Napoli e Casoria.



    LIVE NEWS

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto...
    DALLA HOME

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE