Napoli, in giro nella movida con una cesoia: denunciato 27enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il centro storico di Napoli è stato oggetto di controlli da parte dei carabinieri della compagnia Napoli centro, che hanno presidiato le strade e i locali della movida.

Durante la notte, diverse situazioni sono state riscontrate, come ad esempio la presenza di armi e sostanze stupefacenti tra i giovani presenti.

Tra le persone denunciate, un 27enne napoletano è stato trovato in possesso di una piccola cesoia, considerata un’arma non comune per l’orario e il luogo in cui è stata rinvenuta.



    Allo stesso modo, un 17enne afragolese è stato denunciato per il possesso di un coltello a serramanico, che dichiarava essere per autodifesa, ma che è stato sequestrato dalle forze dell’ordine.

    Inoltre, un 57enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per essere stato sorpreso alla guida di uno scooter nonostante fosse stato sanzionato in precedenza per violazioni simili.

    Nove ragazzini segnalati alla Prefettura per possesso di droga

    Infine, nove ragazzini sono stati segnalati alla Prefettura per il possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti come cocaina, hashish e marijuana.

    La presenza dei carabinieri nelle zone della movida di Napoli centro storico è mirata a garantire la sicurezza pubblica e a contrastare fenomeni illegali come il porto d’armi e il traffico di droga tra i giovani che frequentano la zona di Piazza Dante.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO