Napoli, blitz alle Case Nuove: preso il ras Riccardo Marigliano

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato il ras Riccardo Marigliano, 31enne del quartiere Mercato – Case Nuove, per detenzione di droga a fini di spaccio e falsità materiale.

I Carabinieri hanno notato una Fiat Panda con a bordo il volto noto in via Antonio Toscano. L’uomo ha ignorato l’alt dei Carabinieri, dando inizio a un inseguimento.

Durante la fuga, Marigliano ha lanciato un involucro dal finestrino dell’auto.La Fiat Panda ha urtato alcune auto in sosta prima di essere fermata in Vico Stretto Sant’Anna alle Paludi.

I Carabinieri hanno recuperato l’involucro lanciato dall’uomo, che conteneva 18 dosi di cocaina.Il 31enne è stato trovato in possesso di 290 euro in contanti, ritenuti provento del reato.

Guidava con una patente contraffatta

Nella tasca dell’uomo è stata trovata una patente di guida intestata a un’altra persona, ma con la sua foto. Riccardo Marigliano è stato arrestato e si trova ora in carcere in attesa di giudizio.

Era stato arrestato l’ultima volta nel febbraio del 20921 insieme con altre tre componenti del suo nucleo familiare e clan che controlla le attività illecite nella zona delle Case Nuove.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

Prima edizione che ha visto la direzione artistica di...
DALLA HOME

Grande successo per la prima edizione di In-canto Santità Casoriarrevota

Prima edizione che ha visto la direzione artistica di Massimo Jovine e Gianni Simioli Grande successo per la prima edizione di In-Canto Santità Casoriarrevota, progetto promosso dal Comune di Casoria, finanziato da Città Metropolitana di Napoli e curato nella direzione artistica da Massimo Jovine e Gianni Simioli, che sul palco...

Covid studio del Pascale: chi lo ha avuto ha uno “scudo” contro il cancro

Covid Sorprendente studio dell'istituto Pscale di Napoli:potrebbe aiutare contro il cancro La ricerca dell'Istituto dei Tumori di Napoli apre nuove strade alla lotta contro i tumori. La ricerca, accettata dalla prestigiosa rivista "Frontiers in Immunology", ha dimostrato che il virus Sars-CoV-2, responsabile del Covid-19, presenta molecole (antigeni) simili a quelle...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE