Narcos latitante legato alla camorra arrestato all’aeroporto di Porto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il 7 marzo 2024,è stato arrestato all’aeroporto di Porto in Portogallo il ricercato colombiano R.G.O., in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli.

L’uomo era latitante da circa 32 anni ed era stato condannato a 15 anni di reclusione nel 1992 per traffico internazionale di droga. Dopo essere sfuggito all’arresto, le ricerche sono state estese a livello internazionale, culminando nel suo arresto durante un viaggio dal Canada al Portogallo.

L’operazione è stata condotta dal Reparto Operativo – Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Napoli, dalla Squadra Mobile di Napoli e dal G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli, con il supporto di uffici internazionali della D.E.A. e del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia del Ministero dell’Interno.

     



    LIVE NEWS

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE