A piedi sulla A16: 30enne investito e ucciso da un Tir

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un uomo di circa 30 anni è stato investito e ucciso da un camion mentre camminava lungo l’Autostrada A16 Napoli-Canosa, nella zona di Venticano, in provincia di Avellino.

L’incidente è avvenuto durante la notte appena trascorsa. Gli agenti della Polizia Stradale di Grottaminarda sono sul posto per indagare sulla dinamica dell’accaduto.

Secondo le prime informazioni, il giovane potrebbe essere stato coinvolto nell’incidente mentre camminava lungo il margine dell’autostrada in direzione Napoli, forse a causa di un’eventuale panne o per chiedere aiuto.

    Nonostante l’intervento rapido dei soccorsi, inclusa un’ambulanza del 118, purtroppo l’uomo ha perso la vita a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto.

    Il corpo della vittima è stato posto sotto sequestro su disposizione della Procura e trasferito presso la medicina legale di Benevento per eventuali accertamenti.

    Le autorità potrebbero consultare le registrazioni delle telecamere di sorveglianza dell’autostrada e delle zone circostanti per ricostruire con precisione la dinamica dell’accaduto.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Tifosi violenti, il Questore di Napoli emette 10 nuovi Daspo

    Il Questore di Napoli ha emesso 10 provvedimenti di...

    DALLA HOME

    Tifosi violenti, il Questore di Napoli emette 10 nuovi Daspo

    Il Questore di Napoli ha emesso 10 provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), per periodi variabili da uno a cinque anni, nei confronti di altrettanti tifosi violenti, con età compresa tra i 26 e i 49 anni. Questi provvedimenti, istruiti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura,...

    Napoli, arrestato il ladro di smartphone del Centro Direzionale

    Napoli. Due donne hanno denunciato di essere state vittime di furto e tentato furto dei loro cellulari all'interno del Centro Direzionale a Napoli. Le guardie giurate hanno poi individuato e consegnato alla polizia il sospettato, un 21enne napoletano con precedenti di polizia. Dalle indagini è emerso che il 21enne era responsabile...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE