IL FATTO

Inseguimento a 200 km/h sull’A1, sfonda barriera e fa incidente: un fermato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un inseguimento ad altissima velocità ha tenuto con il fiato sospeso la Polizia Stradale di Cassino, che è riuscita a fermare un 32enne di Mugnano di Napoli dopo un rocambolesco incidente sulla Sr630 Cassino – Mare. Tutto è iniziato sull’autostrada A1 e si è trasformato in una corsa spericolata che ha visto l’automobilista cercare disperatamente di sfuggire alla cattura.

Il braccio di ferro è iniziato quando una pattuglia ha intimato l’alt a una Peugeot, che nel cuore della notte stava viaggiando verso Sud a velocità ben oltre i limiti consentiti, fissati a 130 chilometri all’ora. Ignorando l’ordine di fermarsi, il conducente ha invece accelerato nel tentativo di seminare gli agenti.

Nel suo disperato tentativo di fuga, l’automobilista ha imboccato la rampa di uscita per Cassino e ha sfondato la barriera del casello, irrompendo sulla superstrada. Tuttavia, la sua fuga è stata interrotta bruscamente all’altezza di Pignataro Interamna, dove una rotatoria è stata recentemente installata proprio per ridurre la velocità su quel tratto di strada, altrimenti pericolosamente veloce.

Proprio all’approccio della rotatoria, la Peugeot ha perso il controllo, sbandando e schiantandosi prima contro uno spartitraffico in cemento e poi contro un muro, subendo danni catastrofici. Gli agenti, guidati dal vicequestore Stefano Macarra, hanno subito bloccato il conducente e lo hanno fatto assistere dal personale medico del 118 intervenuto sul luogo dell’incidente. Successivamente, il 32enne è stato portato in caserma, dove è stato trattenuto e messo a disposizione del sostituto procuratore di turno a Cassino per le dovute indagini.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE