LA POLEMICA

Gratteri: “Facciamo narco e alcol test anche ai politici”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nicola Gratteri, procuratore capo di Napoli, ha suggerito l’implementazione di test antidroga e test sull’alcol per i politici. Secondo Gratteri, queste misure sono necessarie poiché l’uso di sostanze come la cocaina può alterare il ragionamento e influenzare le decisioni politiche, mettendo a rischio l’opinione pubblica.

“Facciamo, oltre ai test attitudinali, anche il narco test perché, chi è sotto l’effetto di cocaina, può fare ragionamenti alterati o prendere decisioni frutto di ricatti. Dato che ci troviamo, facciamo anche l’alcol test perché chi magari quel giorno è ubriaco può dire delle cose che possono condizionare l’opinione pubblica in modo negativo”.

Durante una conferenza stampa riguardante due omicidi di camorra risolti dopo anni, Gratteri ha evidenziato l’importanza di effettuare questi controlli anche per i vertici istituzionali.



    “Se andiamo a fare le analisi del Tevere, dell’Arno o del Po, troverà tracce consistenti di cocaina, aumentata rispetto agli scorsi anni. È una droga sempre più di massa e sempre più diffusa”.

    Gratteri ha, inoltre, sostenuto che per coloro che occupano posizioni apicali e per chi ha responsabilita’ di governo si dovrebbero aggiungere anche il narco-test e l’alcol-test: “Chi e’ sotto effetto di droga non solo puo’ fare ragionamenti alterati ma e’ anche ricattabile”, ha spiegato.

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Un polo fieristico dedicato alla zootecnia destinato a diventare il più grande d’Italia e pronto a lanciare la sfida all’Europa. Una iniezione di fiducia ai giovani e la grande volontà di completare le opere dedicate al segmento dell’agricoltura iniziate negli ultimi anni. Questi i buoni propositi lanciati da Casa Coldiretti...
    Napoli affonda nella delusione dopo la sconfitta casalinga contro l'Empoli. L'amarezza per un anno senza successi dopo lo scudetto è profonda, e l'atteggiamento svogliato di Osimhen e compagni ha fatto guadagnare loro l'indifferenza di una città che solo 12 mesi fa festeggiava il titolo fino a tarda notte. La disillusione...
    Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
    Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...

    IN PRIMO PIANO