Gabigol sospeso per 2 anni: tentata frode in un controllo antidoping

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gabriel Barbosa, noto anche come Gabigol, è stato squalificato per due anni dal Tribunale Sportivo Antidoping.

L’attaccante brasiliano, che aveva iniziato la sua carriera nell’Inter come una meteora, è stato accusato di tentata frode durante un controllo antidoping, in base all’articolo 122 del codice. Si tratta di una squalifica retroattiva che inizierà l’8 aprile 2023 e terminerà ad aprile 2025, tenendo Gabigol fuori dal campo di calcio.

Il caso di Gabigol riguarda un controllo antidoping che si è svolto presso il centro sportivo del Flamengo. Rispetto ai suoi compagni di squadra, l’attaccante si è presentato con notevoli ritardi e non ha seguito la procedura prevista per l’esame.

    Gabigol si è infatti imposto di eseguire da solo il prelievo delle urine, restituendo poi ai controllore un campione aperto. Dal canto loro, le difese affermano che non ci sarebbero state violazioni delle norme. Il Flamengo, club di Gabigol, ha già annunciato che presenterà ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna.

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    NapoliCittàLibro, Salone del Libro e dell’Editoria V edizione

    Martedì 16 aprile, alle 12.00, negli spazi delle Gallerie d’Italia Napoli, in via Toledo 177, sarà presentata la V edizione di NapoliCittàLibro – Salone del Libro e dell’Editoria, che propone il tema “Ri-Generazioni”. All’incontro con la stampa parteciperanno il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, il coordinatore delle Politiche culturali del...

    Napoli, oggi ai Quartieri Spagnoli messa e fiaccolata per Lucia Arfè

    Questo pomeriggio alle 18.30 presso la chiesa di Santa Maria del Carmine alla Concordia, in piazzetta Concordia a Napoli, si svolgerà la santa messa per ricordare Lucia Arfè , scomparsa all’età di 64 anni dai Quartieri Spagnoli di Napoli il 15 aprile dello scorso anno. A seguire si terrà una...

    Napoli, cittadino dello Sri Lanka ridotto in fin di vita in una lite ai Ponti Rossi

    Si è trasformata in tragedia una festa tra cittadini stranieri nella zona dei Ponti Rossi a Napoli culminata in una lite con accoltellamento. Un uomo di 31 anni originario dello Sri Lanka si trova infatti ricoverato in pericolo di vita all'ospedale Cardarelli dove è stato trasportato poco dopo la mezzanotte. Secondo...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE