Frigorifero sui binari della Circumvesuviana a Pompei: nuovo sabotaggio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Umberto De Gregorio, presidente di Eav, società che gestisce il trasporto tramite la rete ferroviaria della Circumvesuviana, ha denunciato un episodio di sabotaggio vicino al passaggio a livello di Via Crapolla a Pompei, in provincia di Napoli.

L’incidente ferroviario, avvenuto di recente, coinvolge un frigorifero lasciato sui binari. Fortunatamente, non ci sono state conseguenze gravi né danni al convoglio o feriti.

De Gregorio ha espresso la sua preoccupazione definendo gli autori di questi atti come delinquenti, sabotatori e terroristi, auspicando che vengano catturati dalle forze dell’ordine e puniti.



    “Non si tratta di vandalismo o ragazzate – attacca De Gregorio – ma di delinquenti, sabotatori, terroristi. Mi auguro che le forze dell’ordine li prendano e li sbattano in galera. Da oggi metteremo una guardia giurata fissa h24 e stiamo installando le telecamere posizionate sul punto. Per fortuna nessun danno a persone e cose ma così diventa complicato”.

     Sarà istituita una vigilanza 24 ore su 24

    Per prevenire ulteriori episodi, verrà istituita una sorveglianza armata costante 24 ore su 24 e saranno installate telecamere nel punto critico.

    In precedenza, un macchinista era riuscito a evitare un incidente bloccando il treno prima che colpisse una vasca da bagno nelle vicinanze. La situazione, sebbene non abbia causato danni a persone o cose, è stata definita complicata e rischiosa dalla società gestore.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE