L'OPERAZIONE

A Baronissi sequestrati quasi 170mila prodotti non conformi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un’operazione delle Fiamme Gialle della Compagnia di Cava de’ Tirreni ha portato al rinvenimento di circa 170mila prodotti in un esercizio commerciale di Baronissi. La merce, priva delle necessarie certificazioni e indicazioni per l’uso in lingua italiana, nonché non conforme agli standard di sicurezza, è stata posta sotto sequestro.

Tra i prodotti scoperti durante l’ispezione dell’esercizio commerciale figuravano articoli per la casa, materiale di cancelleria, accessori vari e materiale elettrico, insieme a gadget a tema pasquale pronti per essere commercializzati in vista delle imminenti festività. L’esercente, un uomo di origine asiatica, è stato segnalato alla Camera di Commercio competente per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative.

Questo intervento delle autorità ha permesso di rimuovere dalla circolazione prodotti che non rispettavano le normative in materia di tutela del consumatore, garantendo così la sicurezza dei cittadini e il rispetto delle leggi vigenti nel settore commerciale. L’azione delle Fiamme Gialle conferma l’impegno delle forze dell’ordine nel contrastare il commercio di prodotti non conformi e nell’assicurare il rispetto delle regole a tutela dei consumatori.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Omicidi a Castellammare condanne per i 3 pentiti

Omicidi a Castellammare condanne per i 3 pentiti Pasquale...
DALLA HOME

Pioli lascia il Milan: dallo scudetto al record di derby persi, cinque anni di odio e amore

È ufficiale: Stefano Pioli non sarà più l'allenatore del Milan. L'annuncio è arrivato questa mattina attraverso un comunicato congiunto in cui il club rossonero e il tecnico confermano la decisione di non proseguire insieme nella prossima stagione, ponendo fine a un rapporto professionale iniziato nell'ottobre 2019. Il Milan ha espresso...

Sparatoria Prenestino morta anziana ferita ieri da un proiettile vagante

Sparatoria Prenestino morta anziana ferita ieri da un proiettile vagante. È deceduta questa mattina l'anziana di 81 anni rimasta ferita ieri pomeriggio da un proiettile vagante mentre si trovava a bordo di una Smart al Villaggio Prenestino, a Roma. La squadra mobile sta conducendo le indagini per identificare i responsabili...

LA CRONACA

TI POTREBBE INTERESSARE