Arzano, spazzatura raccolta “a piacere” e torna Striscia la Notizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Arzano – Città sporca: dopo le proteste dei cittadini sui social arriva Luca Abete di Striscia la Notizia (nella foto) per segnalare lo stato di degrado in cui versa la città sul fronte rifiuti. Da mesi, ormai, la città appare sempre più sporca e poco curata.

Strade non spazzate, raccolta a singhiozzo in alcuni punti e addirittura su corso D’Amato gli operatori sarebbero stati visti raccogliere l’indifferenziato presso alcune attività commerciali tutti i giorni e in barba al calendario della raccolta. Un servizio che deve registrare la carenza di requisiti quali la limitatezza nell’esecuzione dei servizi imposti dal capitolato.

A fotografare una situazione ormai fuori controllo, il gruppo Alternativa per Arzano e il giornale Prospettive, senza contare le decine di cittadini stufi di segnalare i continui disservizi nonostante le nuove assunzioni effettuate.



    Camminando per le strade, infatti, si presentano in alcuni punti sacchetti di spazzatura non raccolti con alcune attività commerciali che non rispettano il calendario. E qualcuno avrebbe anche segnalato la presenza di qualche operatore seduto fuori al bar, sulla panchina o addirittura incrociato fuori dal comune in orario di lavoro.

    E mentre i cittadini si prodigano per differenziarne le varie tipologie, alla fine tutto rimane tristemente abbandonato sul territorio. Per non parlare dell’assenza del diserbo e della pulizia delle caditoie che da anni sono state effettuate in maniere sporadica dal Consorzio Gema solo per avere, evidentemente, “sconti” sulle penali.

    A questo punto la domanda sorge spontanea: c’è qualcuno che dovrebbe controllare l’operato dell’azienda? Esiste un responsabile che avrebbe il compito di svolgere proprio questo tipo di controllo? Sono a disposizione relazioni, segnalazioni e verbali sullo stato di fatto della raccolta differenziata e sulla vigilanza della Polizia Municipale? La troupe di Striscia è di nuovo tornata in città.

    Mauro De Francesco


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO