Pizzo ai commercianti di Afragola per conto del clan Moccia: 3 arresti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mercoledì scorso, su delega del Procuratore Distrettuale di Napoli, gli agenti della squadra mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere contro tre persone ritenute gravemente indiziate per il reato di tentata estorsione con modalità mafiose nel territorio di Afragola.

In particolare, gli indagati avrebbero minacciato i titolari di esercizi commerciali nel tentativo di estorcere loro del denaro per permettere loro di continuare la loro attività, facendo riferimento all’intimidazione della organizzazione camorristica del clan Moccia.

 



    Inoltre, è stata eseguita un’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale per i Minorenni di Napoli, su richiesta della Procura per i Minorenni locale. Quest’ordinanza prevede il collocamento in un istituto di pena minorile di una quarta persona, nata nel 2006 e quindi minore all’epoca dei fatti.

    Al minore  è stato anche contestato un altro episodio di estorsione commesso il 31 dicembre dello stesso anno, ancora una volta ai danni di commercianti di Afragola. Anche in questo caso è stata contestata l’aggravante del metodo mafioso, poiché i reati sono stati commessi seguendo le modalità tipiche delle organizzazioni camorristiche e da individui legati ai gruppi camorristici attivi ad Afragola, rami del clan Moccia.

     

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO