Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel quartiere Vomero, in via Morghen, si è verificata un’impressionante voragine stradale che ha inghiottito due auto e ha portato all’evacuazione di un edificio nelle vicinanze.

Le cause dell’accaduto sono da attribuire verosimilmente alla probabile rottura delle condutture sotterranee, che ha provocato un’improvvisa inondazione del piano terra.

La situazione è stata gestita prontamente dalle squadre di Vigili del Fuoco, intervenute poco prima delle 5 del 21 febbraio.



    Questa non è la prima volta che la zona è stata colpita da problemi simili. Giorni fa, infatti, si era reso necessario l’intervento di Vigili del Fuoco e Genio Civile a causa di infiltrazioni d’acqua che avevano messo a rischio la stabilità di un edificio vicino, costringendo all’evacuazione di 12 famiglie.

    Durante l’incidente, è stato trasportato un ferito in ospedale, ma fortunatamente non versa in pericolo di vita.

    Evacuato un edificio con 12 famiglie

    Gli inquilini dell’edificio interessato dalla voragine hanno prontamente cercato rifugio nei piani superiori per mettersi in salvo dalla improvvisa inondazione.

    La situazione è costantemente monitorata dalle autorità competenti. Sul posto vigili del fuoco, tecnici dell’Abc, polizia municipale di Napoli e forze dell’ordine.

    Si è resa necessaria con urgenza l’interruzione del servizio idrico nell’area compresa tra Piazza Vanvitelli e S.Martino. Al momento sono in corso accertamenti sullo stato degli impianti per determinare i tempi di ripristino. Lo rende noto Abc.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO