Riunione del Comitato per la sicurezza a Napoli: focalizzazione sui minori armati

SULLO STESSO ARGOMENTO

La riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha posto al centro l’importante tematica dei giovani che portano armi con sé.

All’incontro hanno partecipato l’assessore alla Legalità del Comune di Napoli, i vertici provinciali delle Forze dell’ordine e il direttore scolastico regionale. In particolare, è stato esaminato con grande attenzione il problema della diffusione illegale di armi tra i minori, un fenomeno che potrebbe interessare anche le scuole dell’area metropolitana.

Si è sottolineato che tali comportamenti, osservati tra i giovanissimi, sono estremamente preoccupanti e indicano una carenza di valori, richiedendo un approccio complesso che comprenda azioni preventive di carattere sociale e strutturale volte a allontanarli dai modelli proposti dalla criminalità organizzata.



    A tal fine, il direttore scolastico regionale e il comandante provinciale dei Carabinieri hanno illustrato l’attività svolta all’interno delle scuole nell’ambito del progetto “La prima vittima sei tu. No alle armi”, una campagna di sensibilizzazione contro l’utilizzo delle armi tra i giovani, promossa dall’Arma dei Carabinieri.

    Inoltre, si è convenuto di sensibilizzare i dirigenti di tutte le istituzioni scolastiche affinché segnalino eventuali situazioni di possesso di armi da parte degli studenti o comportamenti violenti, al fine di permettere l’intervento mirato delle forze dell’ordine al di fuori delle scuole, intensificando le attività di prevenzione.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    150 droni illuminano Napoli e realizzano coreografie

    Unmanned4You, azienda napoletana specializzata nell'utilizzo dei droni, ha organizzato uno spettacolo innovativo durante il Napoli Racing Show - Trofeo Città di Napoli - Gran Premio di Napoli. Unmanned4You ha coordinato un gruppo di 150 droni che hanno creato immagini e coreografie nel cielo del lungomare di Napoli in collaborazione...

    Piedimonte Matese, 48enne arrestato per ricettazione e truffa aggravata

    Un uomo di 48 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Piedimonte Matese per ricettazione e truffa aggravata. L'ordine di carcerazione è stato eseguito in seguito a una sentenza della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. L'arresto è avvenuto dopo che l'uomo è stato individuato e raggiunto dai...

    Cento giorni alle Olimpiadi di Parigi 2024: da Tamberi a Dell’Aquila, gli azzurri già qualificati

    Con l'avvicinarsi dei Giochi Olimpici di Parigi 2024, l'Italia si prepara a raggiungere l'ambizioso obiettivo di replicare il successo delle quaranta medaglie conquistate a Tokyo 2020. Tuttavia, per raggiungere questo traguardo, sarà fondamentale ottenere un numero considerevole di qualificati in diverse discipline. Tra le notizie recenti, è emerso che il...

    Ndicka, Malagò: “Bene il comportamento di tutti”. Ulivieri: “C’è ancora qualcosa di umano”

    La vicenda di Evan N'Dicka, il giocatore della Roma colpito da malore durante il match con l'Udinese, ha suscitato una reazione unanime di apprezzamento da parte delle istituzioni sportive italiane. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha elogiato il gesto di solidarietà e responsabilità manifestato da allenatori, squadre, arbitro...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE