Rapinano una commerciante a Telese Terme: denunciati 3 giovani

SULLO STESSO ARGOMENTO

Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita e della Stazione di Telese Terme (BN), a conclusione di attività d’indagine, denunciavano alla Procura della Repubblica di Benevento, tre giovani 20enni, tutti residenti in Valle Telesina, poichè ritenuti responsabili, in concorso tra loro, del reato di rapina impropria e lesioni personali, reati commessi in Telese Terme il 06 febbraio 2024 in danno di una 64enne commerciante del luogo.

Le indagini venivano avviate a seguito della richiesta di intervento della vittima che, nella tarda serata del 6 febbraio 2024, era stata rapinata della propria borsa e nell’opporre resistenza all’autore del delitto cadeva rovinosamente a terra. Per le lesioni riportate, veniva soccorsa e trasportata presso l’ospedale Fatebenefratelli di Benevento ed in seguito sottoposta ad intervento chirurgico.

La vittima, nella denuncia resa alla Polizia Giudiziaria nei giorni seguenti, aveva precisato che nella borsa erano custoditi una piccola somma di denaro, i documenti personali e dei monili in oro della sua famiglia che aveva preferito portarsi al seguito per non lasciarli in casa.



    Le attività info-investigative, supportate dalle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza privata acquisite nei giorni immediatamente successivi all’evento delittuoso, hanno consentito di acquisire elementi di reità a carico dei predetti ed inoltre, a seguito di perquisizioni domiciliari eseguite nei confronti dei soggetti, è stata recuperata l’intera refurtiva costituita dalla borsa scippata, di tutti gli oggetti in oro oltre che dei documenti personali, il tutto restituito all’avente diritto, inoltre due soggetti sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente e segnalati all’Autorità Amministrativa per uso personale di stupefacenti.

    Le persone coinvolte sono da ritenersi sottoposte alle indagini e pertanto presunte innocenti fino a sentenza definitiva.
    I tre indagati sono difesi dagli Avvocati il penalista Massimo Viscusi, Scetta e Sagnella


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE