Radio Spasso presenta oggi il nuovo palinsesto in occasione della Giornata Mondiale della Radio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nuovo palinsesto di Radio Spasso in occasione della Giornata Mondiale della Radio

Il palinsesto della web radio Radio Spasso per il 2024 sarà presentato durante un evento pomeridiano in occasione della Giornata Mondiale della Radio – World Radio Day, che si terrà a Napoli il 13 febbraio 2024 presso gli spazi dell’ex-Base Nato (Via della Liberazione), a partire dalle 18.30. La “scuderia” di Radio Spasso includerà nomi come Matteo Rinaldi, Jessica Ammendola, Giusy Tufano, Joanna, il trio Mu.Li, Daniela Mastrocinque, Andrea Raguzzino, Michelangelo Iossa e la fondatrice Tullia Pugliese.

Radio Spasso è un progetto nato nell’autunno del 2019 con l’obiettivo di trattare argomenti diversi in modo leggero, coinvolgendo generazioni differenti di speaker, podcaster e ascoltatori. Il nome “Radio Spasso” deriva dalle radici partenopee, avendo una radice napoletana, “O spass”, e “Spaß” in tedesco, che significa divertimento.



    L’arte nelle sue varie forme, l’attualità e le curiosità del nostro tempo sono al centro dell’attenzione di Radio Spasso. La web-radio conta un totale di circa 26.000 ascolti e 16 differenti produzioni di podcast maturate in poco più di tre anni di attività. Origainalmente senza una linea editoriale precisa, a partire dal 2024, si propone di raccontare ai suoi ascoltatori le realtà nascenti del territorio, senza mai dimenticare l’elemento ironia e il divertimento.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE