E ora arriva anche la pizzeria Geolier: aperta a Sanremo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il rapper napoletano Geolier porta la sua passione per la pizza in giro per l’Italia con un’iniziativa unica nel suo genere.

In occasione del Festival di Sanremo, Geolier ha aperto una pizzeria temporanea a Sanremo, in Via Gaudio 61. La pizzeria, chiamata “Pizza Geolier”, ha un menu che prende ispirazione dai brani più famosi del cantante.

La stessa via dove si trova la pizzeria è stata allestita come se si fosse nei Quartieri Spagnoli di Napoli, con bandierine da balcone a balcone con le più celebri frasi d’amore napoletane.

I colori della pizzeria sono il bianco e il celeste, a ricordare quelli del Napoli Calcio, e il cantante è raffigurato come un fumetto.

Per ogni pizza acquistata, è possibile scaricare tramite un QR code il nuovo brano di Geolier, “I p’me, tu p’te”, in gara al Festival di Sanremo.

Ma non è tutto! Grazie alla collaborazione con Deliveroo, le pizze di Geolier sono disponibili anche a domicilio a Roma, Milano e Napoli.

Il menu di Pizza Geolier include pizze classiche come la margherita con bufala e la marinara, ma anche pizze più creative come la “I p’me, tu p’te” con salsiccia e friarielli e la “Secondigliano” con pomodoro, aglio, origano e olio d’oliva.

Un’iniziativa golosa e originale che permette ai fan di Geolier di gustare la sua pizza preferita e di immergersi nella sua musica.

La pizzeria temporanea di Sanremo è aperta fino a sabato 9 febbraio 2024. Le pizze di Geolier sono disponibili a domicilio a Roma, Milano e Napoli tramite Deliveroo. Il menu di Pizza Geolier include pizze classiche e creative. Per ogni pizza acquistata, è possibile scaricare il nuovo brano di Geolier “I p’me, tu p’te”.

Che aspetti? Ordina la tua pizza Geolier e lasciati conquistare dal gusto e dalla musica!



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE