Il figlio di Amadeus pazzo di Geolier: “E’ il mio idolo, lo adoro tantissimo”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nonostante le polemiche, il tifo per Geolier è arrivato da tutto il paese, compresa la sala stampa del teatro Ariston a Sanremo, dove si sono verificati fischi vergognosi. Anche José, figlio di Amadeus, ha sostenuto il rapper partenopeo e avrebbe voluto vederlo trionfare in cima alla classifica.

José, il figlio di Amadeus, ha dichiarato di adorare Geolier in un’intervista rilasciata ad Andrea Conti di Fqmagazine.it, dicendo che la sua canzone preferita in gara era “I p’me, tu p’te” di Geolier. Come molti napoletani, anche José ha sperato nella vittoria di Geolier a Sanremo, ma il rapper è stato superato all’ultimo momento da Angelina Mango.

Nonostante Geolier si sia guadagnato il titolo di artista più “televotato” di sempre nella storia di Sanremo, sembra non avere ricevuto consensi dalla sala stampa, che pare gli abbia remato contro e ha manifestato comportamenti vergognosi. Tuttavia, il figlio di Amadeus ha sempre esultato per i successi di Geolier, e durante l’esibizione della serata finale, il rapper ha stretto la mano a José.

    In conclusione, nonostante le polemiche e i comportamenti vergognosi manifestati dalla sala stampa, José e molti altri sostengono e ammirano Geolier, e avrebbero voluto vederlo trionfare a Sanremo.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Scafati, sequestrati 2 milioni di prodotti per creare bijoux con tecnica “wire”

    Nell'ambito di un'operazione mirata al contrasto del commercio di articoli non sicuri, la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato circa 2 milioni di...

    Napoli, due rapine a distributore di carburante nello stesso giorno: arrestato

    Napoli: 2 rapine in un giorno. Prima le mani al collo di una dipendente poi la rapina a mano armata in un altro distributore. Carabinieri arrestano 37enne

    Quarto, schianto dopo la partita, muore arbitro di 22 anni

    Fabio Buoninsegni, un arbitro di calcio di 22 anni, di Quarto è morto in seguito a un grave incidente stradale avvenuto dopo una partita...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

    Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE