Napoli, domenica di caos e traffico, lungomare e spiagge invase da turisti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Caos mobilità a Napoli nella domenica di febbraio estiva con tante gente sulle spiagge della città e sul lungomare e con qualche temerario che si è tuffato in mare.

Una domenica di traffico intenso, caos parcheggi e folla in strada, ristoranti del lungomare presi d’assalto. Il deputato di Alleanza Verdi Sinistra, Francesco Emilio Borrelli, ha compiuto un sopralluogo a Mergellina per rispondere alle segnalazioni dei residenti sulla situazione caotica della mobilità in zona.

L’area è caratterizzata da illegalità e inciviltà, con parcheggi selvaggi, inversioni di marcia irregolari e assenza di controlli delle forze dell’ordine. La presenza di parcheggiatori abusivi ha paralizzato lo stazionamento dei bus e creato code per parcheggiare al Maschio Angioino, via Medina e all’incrocio con via Acton, causando gravi ripercussioni sul traffico.



    Borrelli ha commentato l’inaccettabile situazione di illegalità e arroganza presenti a Mergellina, evidenziando la connivenza di esercizi commerciali e cittadini nella gestione della sosta e della viabilità nelle strade pubbliche.

    Ha denunciato la presenza di doppie e triple file di auto gestite da parcheggiatori abusivi, che occupano gran parte della carreggiata e dei marciapiedi, rendendo impraticabili le aree per i pedoni e i carrozzini.

    Blitz del deputato Borrelli nella zona di Mergellina

    Il deputato ha inoltre sottolineato l’assenza delle forze dell’ordine nel fine settimana, quando maggiormente sarebbero necessarie. In particolare, Borrelli ha evidenziato le criticità a piazza Municipio, via Medina e sotto la Galleria della Vittoria, richiamando l’importanza di contrastare la mentalità criminale e l’egoismo dei cittadini che supportano questa condotta.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO