AstraDoc, a Napoli torna la rassegna con sedici film per raccontare la realtà

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Cinema Academy Astra di Napoli ospita la XIV edizione di “AstraDoc – Viaggio nel cinema del reale”. Ogni venerdì, fino a maggio, sarà possibile godere di esclusive proiezioni di film italiani e internazionali.

La rassegna, curata da Arci Movie con il patrocinio del Comune di Napoli, offre uno sguardo approfondito sulla contemporaneità attraverso pellicole che trattano tematiche attuali e sfide globali. La programmazione variegata prevede la presenza di registi e registi, nonché di altri protagonisti del mondo del cinema, dell’università e della cultura, che dialogheranno con il pubblico.

Il regista Francesco Munzi darà il via alla rassegna il 16 febbraio con il suo ultimo lavoro “Kripton”, un’opera che esplora la vita di sei ragazzi volontariamente ricoverati in comunità per disturbi della personalità.

    La pellicola sarà accompagnata dagli interventi di esperti del settore, arricchendo ulteriormente l’esperienza cinematografica. La programmazione prevede anche una speciale anteprima, con proiezioni di film premiati e riconosciuti a livello internazionale, seguiti da dibattiti con registi e protagonisti.

    La rassegna si concluderà il 3 maggio con un focus politico, portando il pubblico a riflettere sui temi sociali e politici attraverso il linguaggio cinematografico. Gli spettatori potranno accedere alle proiezioni al costo di 5 euro, ridotto a 4 euro per i soci Arci.

    Il Cinema Academy Astra si trova in via Mezzocannone 109. Per informazioni e aggiornamenti è possibile visitare i canali social di AstraDoc o consultare il sito www.arcimovie.it.



    LIVE NEWS

    Battipaglia, tentano furto in pronto soccorso: arrestati

    Battipaglia. Tentano di danneggiare gli armadietti del personale sanitario...
    DALLA HOME

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE