Napoli, al circolo nel parco Conocal invece che ai domiciliari: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri della compagnia Napoli Poggioreale, allertati dal susseguirsi di fatti sospetti, decidono di compiere un’ispezione notturna in un locale frequentato da numerosi giovani nel rione Conocal, quartiere Ponticelli.

In mezzo alla folla, spicca la figura di Errico De Rosa, 19 anni, già noto alle forze dell’ordine. Non appena si accorge dell’arrivo dei carabinieri, tenta di dileguarsi.

Dopo aver controllato diversi individui, si giunge al turno di De Rosa, il cui volto non è passato inosservato agli agenti. Le informazioni fornite dal giovane non coincidono con i loro riscontri, risultando essere ricercato per evasione dagli arresti domiciliari in relazione a un’aggressione compiuta in passato.

    I Carabinieri procedono con l’arresto, mentre il 19enne dovrà presentarsi in tribunale a Napoli per rispondere di “evasione e di falsa attestazione ad un pubblico ufficiale sull’identità”.

    @riproduzione riservata



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE